PROFONDO PORPORA

Marco Masini

Fuori da me
oltre il mio Panico
l'unica Via
è sconfinare l'Essere
naufrago
fuori da me
dalla pellicola
senza regia
cado
in un profondo porpora
e come un delfino elettrico
scappo da questo secolo
da questa eclissi di Anima!

Fuori da me
transiterò
caleidoscopiche realtà
piogge di Thé
albe di Rom
e praterie di cellophane
in questo splendido universo
cerco lo spazio che non ho!

Ma fuori da te
oltre i tuoi demoni
è una follia
immaginare di Essermi
libero
fuori da te
senza più repliche
di alibi e nostalgie
cado
in un profondo porpora
e come un juke box all'idrogeno
sballo in un genere stereo
verso un orgasmo inedito!

E fuori fuori da me
transiterò
caleidoscopiche realtà
cieli di Zen
croci di Tau
e birrerie di Canfora
in questo splendido universo
cerco la luce che non ho!
Quando riprendermi non so!

Fuori da questa mia natura
cerco la forza che non ho
e a questo specchio di paura
senza rimpianti dico NO!
Fuori da me vivrò!
FUORI DA ME VIVRÒ!
fuente: musica.com

Marco Masini

Ficha de la Canción

Título:
PROFONDO PORPORA

Grupo/Cantante:
MARCO MASINI

Letra añadida por:
*GaByTa*

Valora la calidad de la letra

Compartir Letra

compartir en facebook
compartir en google plus
compartir en twitter

Enviar la letra 'Profondo Porpora' por email

Imprimir la letra 'Profondo Porpora' de Marco Masini

ir a arriba