FEDINA PENALE

Samuele Bersani

Letra de la canción

La fedina penale pulita ce l'ho
so nascondere bene il mio male.
Ho un sorriso da bambino
Se controllano sotto il sedile però
mi sa tanto che ischio d'andare
sopra il Resto del Carlino.
Tengo un avvocato chiuso dentro al frigo
nel caso che mi frego
ma non mi tradisco, guardo nelle tasche
pulisco
Il mio amico Virgilio mi prende e mi fa:
"Stai più attento al telefono, 'nun parlà!"
cambia almeno le parole
Sto imparando ogni giorno dei codici ma
non ricordo più come si dice "Ci vediamo
lì alle nove!"
Ripeto/Tengo un avvocato
pronto dentro al frigo
nel caso che mi frego.
Mamma incolla i punti
E' li col mal di denti, io esco
Bambole cattive con l'auricolare
levatemi una vite/non mi fermo più
pecorelle libere brucano le pillole
guardo ma non vedo / non ti vedo più.
Non ci posso più stare dai miei
Guarda i miei blue jeans?!!
Li ha stirati con la piega
Aspetta Fermo cosa fai?
Me li dai? - Ce li hai? - Me li dai più tardi?
Dimmi quanto hai?
Mi chiudo dentro al cesso, guardo nello specchio
mi trovo un po' più vecchio.
Nove meno un quarto, ecco arriva un altro.
Fai presto!
Il mio amico Virgilio è arrivato nel bar.
Dai. Che andiamo a vedere il concerto
del cantante radioativo.
La sua band è feroce e lui sputa sui fan.
Ci siam messi davanti alle casse.
E' uno sballo qui dal vivo!
Auto in fila indiana
la pioggia dell'inverno
i fari, qualche puttana.
Fuori è troppo freddo
dentro fanno a botte.
E' tutto per 'sta notte;
Bambole cattive con l'auricolare
levatemi una vite / non mi fermo più
pecorelle libere brucano le pillole
guardo ma non vedo / non ti vedo più.
fuente: musica.com

Letra añadida por: El Heredero (#41.589)

Samuele Bersani
Valora la calidad de la letra

Compartir 'Fedina Penale'

compartir en facebook
compartir en google plus
compartir en twitter
Enviar letra a un mail
Imprimir letra
ir a arriba