LOLITA

Samuele Bersani

Letra de la canción

Il delirio è il motore guasto della normalità
Lolita, Lolita, Lolita si può
interrompere un altro maestro con la verginità
Lolita, Lolita, Lolita lo so
che nel collegio, più peccati farai
peggio per le amiche che hai
fare penitenza con te, sarà speciale
L'equilibrio è una rosa che sboccia come un'esplosione
Lolita, Lolita, mi dici perché
non riescono più le tue trecce a sciogliere il tuo nome
Lolita, Lolita, mi dici perché
m'hai preso un bacio per il peso che ha
senza misurare l'età
fare penitenza per te sarà speciale
Dove sei? Ricordati che oggi c'è la gita
La mezza scampagnata, dove sei?
Il pullman ha lasciato la città e tu non sei salita
scenderei, ma la chitarra suona
e il prete fa : "Uah-ah tu oh, uah-ah.ah"
Usignolo che usi il bosco puoi fischiare più in là
Lolita, Lolita, Lolita non c'è
se la fisica acustica ha preso spunto dall'anima
Lolita, Lolita, Lolita dov'è
Io mi concentro per sapere che fai
lì dentro qualcun'altro ce l'hai
il tempo che ritorno da te e ti boccio ancora
La domenica fa vomitare come dice Baudelaire
Lolita, Lolita, ripeti con me
Io mi concentro per sapere che fai
lì dentro qualcun'altro ce l'hai
il tempo che ritorno da te e ti boccio ancora
Dove sei? Ricordati che oggi c'è la gita
la mezza scampagnata, dove sei?
Il pullman ha lasciato la città e tu non sei salita
Scenderei, ma la chitarra suona e il prete fa
"Uah-ah tu oh uah-ah-ah
Lolita, Lolita, Lolita dov'è
fuente: musica.com

Letra añadida por: El Heredero (#41.589)

Samuele Bersani
Valora la calidad de la letra

Compartir esta página

compartir en facebook
compartir en google plus
compartir en twitter
Enviar letra a un mail
Imprimir letra
ir a arriba