LA BELLEZZA È STRAVAGANT

Alice

Letra de la canción

la bellezza che rende duri
senza il tempo di invecchiare
senza il tempo di impaurire né colpevoli né puri né colpevoli né puri.
È un pensiero architettato lo so un pensiero così ordinato
da qualcuno già abitato da qualcuno ammobiliato
per me un pensiero già sognato un pensiero già sognato.
Nessuno dovrebbe mai nessuno dovrebbe scriverci canzoni
e canzoni comunissimi pensieri
né preghiere né devozioni le nostalgie di ieri sono pioggia sull'asfalto
sono pioggia sull'asfalto d'estate ah,
sono pioggia sull'asfalto sono pioggia sull'asfalto d'estate.
Vivo al ritmo dei miei giorni e la bellezza è lì in attesa cammino celebrando la vita
amando e celebrando la vita e la vita è sospesa la vita è sorpresa.
Alla fine di ogni notte ho desiderio d'incontrare l'amore
che arriva senza ritegno che arriva senza vergogna
a prendere e a strappare che viene a violare.
La preghiera di un novizio con gli occhi all'ultima sottana
è la fine della notte il desiderio matura da solo ah,
è la fine della notte il desiderio cammina da solo.
E nessuno dovrebbe mai nessuno dovrebbe scriverci canzoni
e canzoni così fragili pensieri né preghiere
né devozioni le nostalgie di ieri sono pioggia sull'asfalto
sono pioggia sull'asfalto d'estate ah,
sono pioggia sull'asfalto sono pioggia sull'asfalto d'estate.
fuente: musica.com

Letra añadida por: votasgu (#955)

Valora la calidad de la letra

Compartir 'La Bellezza è Stravagant'

compartir en facebook
compartir en google plus
compartir en twitter
Enviar letra a un mail
Imprimir letra
ir a arriba