Un'isola

Alice

Letra de la canción

La notte si è fatta limpida
il mare è un velluto nero
si accendo come lampade milioni di stelle in cielo.
Profumano l'aria tiepida i fiori di mandarino il vento
è una strana musica che mi fa sognore di averti vicino.
Il mondo è soltanto un'isola che tu devi ritrovare
Dov'era la casa candida profumo di pane e mare.
E l'uva che rubavamo noi correndo per quelle strade e
il sole che brucia dentro gli occhi sei tu che da sempre
dividi l'amore.

Quella che canzone che cantavi sempre tu
ma le parole non me le ricordo più.

Le navi che adesso partono così sono i miei pensieri
che cercano fino all'ultimo di te come eri ieri di te
che mi vivevi accanto guardandomi di nascosto di te che mi
svegliavo a fianco
toccandomi il viso dicendomi resta.

Quella che canzone che cantavi sempre tu
ma le parole non me le ricordo più.
fuente: musica.com

Letra añadida por: votasgu (#651)

Valora la calidad de la letra

Compartir 'Un'isola'

compartir en facebook
compartir en google plus
compartir en twitter
Enviar letra a un mail
Imprimir letra
ir a arriba