EPPUR SI MUOVE

Carmen Consoli

Letra de la canción

Punibile per un incauto
morso a quella benedetta
mela e per aver contestato
la teoria geocentrica.

Eppur si muove, malgrado
lÂ’inerzia imposta,
il dilagante oscurantismo,
la dispotica repressione.

In fondo non rimane
che congedare i sensi di colpa
e tante grazie,
una stretta di mano solenne,
aurevoir, felicitazioni,
i pii¹ sentiti ossequi.

Punibile per un pensiero
impuro mai confessato,
per aver messo in discussione
angeli e crociate.

Ricordo quella bambina, affetta
da gravi disturbi mentali,
giudicata diabolica
per aver masticato lÂ’ostia.

In fondo non rimane
che congedare i sensi di colpa
e tante grazie,
una stretta di mano solenne,
aurevoir, felicitazioni,
i pii¹ sentiti ossequi.

In fondo non rimane
che congedare i sensi di colpa
e tante grazie,
una stretta di mano solenne,
aurevoir, felicitazioni,
i pii¹ sentiti ossequi.

In fondo non rimane
che congedare i sensi di colpa
e tante grazie,
una stretta di mano solenne,
aurevoir, felicitazioni,
i pii¹ sentiti ossequi
fuente: musica.com

Letra añadida por: ©®øsby (léø) (#58)

Carmen Consoli
Valora la calidad de la letra

Compartir 'Eppur Si Muove'

compartir en facebook
compartir en google plus
compartir en twitter
Enviar letra a un mail
Imprimir letra
ir a arriba