Raffaella Carra

Superman Letra

Raffaella Carra

LETRA

Superman (Letra/Lyrics)

Quaranta ladroni, Alibabà,
I veri padroni della città,
Aaaah…
Chi li toccherà.

Nessuno protesta e c'è un perché,
Di grilli parlanti non ce n'è,
Aaaah…
Che succederà?

È pieno di voci, di canti quel covo,
(Dorme fino, fino al mattino),
Progetti futuri: un colpo più nuovo,
(Alì parte, tra un po’ si parte),
Con l'alba che arriva, trema la città!
Chi li fermerà?

Piano, piano, parlate piano,
Piano, piano, parlate piano…

Quaranta ladroni fermi là,
Terrore di sempre via di qua,
Aaaah…
Ecco Superman.

È pieno di urla il loro covo,
(Silenzio, gran silenzio),
Il giorno da oggi è un giorno più nuovo,
(Festa, festa, grande festa),
Ma i grilli parlanti cantano di già,
Che succederà?

Che succederà?

Festa, festa,
Grande festa…

Festa, festa,
Grande festa,
Superman!

Datos de Superman

SUPERMAN es una canción de Raffaella Carra. Agradecemos a Mel23907 por haber sudido la letra de Superman.