Canción 'Scubidù' del disco 'No smoking' interpretada por Sergio Caputo

Scubidù Letra y Canción

Sergio Caputo

Añadir a Favoritas

Guardar en Playlist

SCUBIDÙ es una canción de Sergio Caputo del año 1985, este tema está incluido dentro del disco No smoking.

LETRA

'Scubidù'

C'è un uomo in mare
che uomo è?
Mi è familiare... Dica trentatré!
La gente dice:
"Cribbio, un uomo in mare si salvi chi può!"
Prego, si rilassi lei è in stato di shock!
C'è un uomo in mare... ma lei chi è?
Son solo un tale che parla di sé.

Scubidù, scubidù
puoi salvarmi solo tu
ripescami, riciclami esorcizzami
da questi azzurri incubi...
Scubidì, scubidà
per amor di verità
ammetto di esser stato disponibile
a certe tentazioni frivole.

C'è un uomo in mare
è fuori sinc...
per ragionare
gli serve un drink
e un belvedere con un cannocchiale a gettoni ed un bar
e una coincidenza che lo porti in città...
Ma un uomo in mare che vita fa?
non sa se andare di qua o di là.

Scubidù, scubidù
puoi capirmi solo tu
seducimi, carpiscimi, guariscimi
da questi oscuri simboli...
Scubidì, scubidà
nella relatività
è facile aldilà delle metafore,
nuotare in certe acque caustiche.

Scubidù, scubidù
puoi salvarmi solo tu
rapiscimi, stupiscimi, guariscimi
da questi arcani sintomi..