Sergio Caputo

Bingo Torna Giù

Sergio Caputo

LETRA

Pianeta terra, parla albatros
dal dragstelle "mon amour"...
ricevo chiara vostra immagine...
yes i do... yes i do... yes i do...

(oggi è primavera... sono le sei di sera, qui nella stratosfera...)

La vita a bordo è un po' monotona...
si svolge intorno a una consolle...
e per i fabbisogni erotici
c'è un robot... c'è un robot... c'è un robot...

L'ho battezzato "mousse di fragola"...
è una graziosa donna bionica...
somiglia ad Ava Gardner giovane... giovane...
è stata fabbricata ad Hollywood...

Bingo torna giù... (que pasa... que pasa)
Bingo torna giù...
Bingo torna giù... (que pasa... que pasa)
Bingo torna giù...

Ricordo un viale con i platani...
avevo un paio di galoche
prendevo tutte le pozzanghere, e qui...
non si può... non si può... non si può...

Si allontanò fischiando "Yesterday"...
la lingua oscura delle rondini
scrisse "the end" nel cielo limpido... tempera...
non c'era whisky nel suo alibi...

Bingo torna giù... (que pasa... que pasa)
bingo torna giù...
Bingo torna giù... (que pasa... que pasa)
bingo torna giù...

Addio mia bella paperopoli...
forse mai più ti rivedrò
saluti e baci ai mostriciattoli...
do you know... do you know... do you know...

Pianeta terra parla albatros...
ci rivedremo in un Dechirico...

Bingo torna giù... (que pasa... que pasa)
bingo torna giù...

Comparte si te ha gustado