BENVENUTI NELLA GIUNGLA

Questo schifo di città è come una giungla, fra
E ci sono serpenti, volpi e leoni
E se serve devi essere tutti e tre
Keep it terron rocce, Dogo Gang foreva

Tieni la testa bassa, sei in prima linea io cecchino
Tengo traccia sotto tiro come col cannino
Caricatori vuoti, chiami col walkie-talkie
Io ho più rime dei colpi sparati a Locri
Abituato alle perquise alle 4 di notte
M'han sequestrato un Mercedes 4 le copie
Un taccuino per le spese e 4 per le quote
Poi faccia al muro cerchi l'oro ma ho le tasche vuote
Quindi fanculo balocco vivo nel blocco da quando sono nato
E ho rinunciato all'infanzia per avere un futuro
Voi siete gangster senza rivoltella (coglioni!)
So di uomini di ferro arrugginiti in cella
è Vinnie Money in cerca di dinero
Sento voci come neo nazi il coro del clero
E me ne fotto della fama ho fame d'altro
Popolare prima che sul palco

Tra gli animali, criminali, piogge torrenziali
Sono cresciuto nella giungla
Tra gli scimmiati, tra i selvaggi, viaggi psiconauti
Sopravvivo nella giungla
Tra cobra e droga, robba e coca, botte Kumité
Sono strafatti e malfidati questi scimpanzé
Vogliono prendersi quello che più appartiene a me
Benvenuti nella giungla


Sei tu che sei un minchione non io che faccio il gangsta
Seleziona triplo 6 numero della bestia
Dogo Ganga sul mix è un T-Rex
Tu non fai brutto e ti pippi il Vicks Sinex
E nei 2000 Guè impera
Come negli '80 Bronson, Don Johnson e Johnson Righeira
Nella giungla si sclera e siccome non prego
Mi si svita la testa come col Lego
Patto col diavolo mi dà barella e modelle
Ma mi fa camminare insetti sotto la pelle
Rimo da quando andava il bomber dentro arancione
Vedo che sul sito fai il bomber ma sei un bambascione
Metto pesi al bilancino pesi al bilanciere
Tu non sei peso e bruci piano dentro al mio braciere
Ci sono sbirri orango, serpi infami
Merce di scambio "distesa pura" come Mango



Se è giungla io sono il leone zio
Se tutti hanno da dire ma nessuno dice come a Corleone zio
Sempre a casa come i pupi o in strada che fate i lupi
Poi mi date la mano e sembrate groupie (sì frà)
Farò come un cartone sarò sintetico
Ho in testa la corona soltanto perché lo merito
Ho crasti flow ogni 16 è un classico
E bevo lo champagne però partendo dal lastrico, notevole? (sì)
I miei gioielli non hanno l'anello debole
Scrivo solamente la colpa mai chi è il colpevole
E il dubbio è “è con i buoni o coi cattivi?”
Rispondi quando scrivi e poi ti accorgi che hai sbagliato i congiuntivi
E non ho tempo per dissing nelle canzoni (no)
Io li guardo in faccia sono solo gli infami che fanno i nomi
è una gazzella una scimmia un gorilla è un rapace
è la legge della giungla amen andate in pace

[Rit.]

fuente: musica.com

Marracash

Ficha de la Canción

Título:
BENVENUTI NELLA GIUNGLA

Grupo/Cantante:
MARRACASH

Letra añadida por:
ChamLee

Top Letras de Marracash

1. Letra de Dalle Palazzine
2. Letra de La Danza della Pioggia
3. Letra de Mattoni
4. Letra de Quando Sarò Morto...
5. Letra de Relaxxx
6. Letra de Benvenuti nella Giungla
7. Letra de Bentornato
Ver todas las letras de Marracash