Benji & Fede

Disordine

Benji & Fede

LETRA

Alinear a la izquierdaAlinear al centroLetra más grandeLetra más pequeña

Scatole vuote in giro per la mia casa
Calzini spaiati i piatti non li ho lavati
La spazzatura che mi si è moltiplicata
Mi guardi male, perché perché sei arrabbiata

Ma non è vero amore, non è vero
Abbiamo solo un diverso concetto di ordine
A me serve disordine

Tipo scartare un ovetto e mangiare la mia sorpresa
Mentre giro indeciso tra le corsie della spesa
Che non mi piace e so che non è una scusa
Però scuoto la testa, una cosa e già ti sei arresa?

Mi fai sorridere quando sei arrabbiata
Adesso resterai così tutta la strada
Dirai che sono viziato da una vita
Solo perché non mi piace fare la fila

Ma non è vero amore, non è vero
Abbiamo solo un diverso concetto di ordine
A me serve disordine
Ordine, a me serve disordine

O non capisco niente, del mondo e della gente
Mi serve solamente fare tutto il contrario
Faccio tutto il contrario

Ormai è chiaro che la mia condizione mentale
Sia data dall'inversione della notte col giorno
Ormai è chiaro che mi voglio svegliare
Ma non riesco ad aprire gli occhi e rimango in un sogno
Faccio tutto il contrario

Ma non è vero amore, non è vero
Abbiamo solo un diverso concetto di ordine
A me serve disordine
Ordine, a me serve disordine
O non capisco niente, del mondo e della gente

fuente: musica.com disquito - musica.com

Compartir la letra 'Disordine'

Buscar canciones
X
ir a arriba