Benji & Fede

LETRA

Alinear a la izquierdaAlinear al centroLetra más grandeLetra más pequeña

Se adesso mi chiedi perché
In pochi sorridono
Perché sono tutti così seri
Perché, perché
Risucchiati in mezzo a un vortice
Questo posto non è fatto per me, per me

Vorrei sognare come se non ci fosse nessuno
Dormire in mezzo ad un fiume di mani fino a domani
Vorrei sognare come se non ci fosse nessuno
Pensiero numero uno mandare la sveglia affanculo

Se domani sarà forse un giorno migliore
Da domani vedrai il mio lato migliore
Ma oggi no, oggi no
Telefono e cuscino metto tutto in off

Oggi è lunedì, lunedì
Sai che odio il lunedì, lunedì
Non chiamarmi il lunedì, lunedì
E non svegliarmi, non svegliarmi

Odio il lunedì, lunedì
Non chiamarmi il lunedì, lunedì
Sai che odio il lunedì, lunedì
Ma non pensarci, non pensarci no

E ancora mi chiedi perché
In pochi si parlano
Perché sono tutti così seri
Perché, perché

Ossessionati dalla paura degli altri
Che poi gli altri sono uguali a te
Anche se poi non lo dicono

Vorrei sognare come se non ci fosse nessuno
Dormire in mezzo ad un fiume di mani fino a domani
Si chiama vivere, sembra così difficile ma in fondo è semplice
Non sai che giorno è?

Oggi è lunedì, lunedì
Sai che odio il lunedì, lunedì
Non chiamarmi il lunedì, lunedì
E non svegliarmi, non svegliarmi

Odio il lunedì, lunedì
Non chiamarmi il lunedì, lunedì
Sai che oggi è lunedì, lunedì
Ma non pensarci, non pensarci no
Sai che oggi è lunedì, lunedì
Sai che odio il lunedì, lunedì
Non chiamarmi il lunedì, lunedì
Non svegliarmi non svegliarmi
Sai che odio il lunedì, lunedì
Non chiamarmi il lunedì, lunedì
Sai che oggi è lunedì, lunedì
Ma non pensarci, non pensarci no

fuente: musica.com disquito - musica.com

Compartir la letra 'Lunedì'

Buscar canciones
X
ir a arriba