MALIA

Andrea Bocelli

Cosa c’era ne ‘l fior che m’hai dato?
forse un filtro, Un arcano poter?
Nel toccarlo, il mio core ha tremato,
m’ha l’olezzo turbato il pensier.
Ne le vaghe movenze, che ci hai?
Un incanto vien forse con te?
Freme l’aria per dove tu vai,
spunta un fiore ove passa ‘l tuo piè.

Io non chiedo qual plaga beata
fino adesso soggiorno ti fu:
non ti chiedo se Ninfa, se Fata,
se una bionda parvenza sei tu!
Ma che c’è nel tuo sguardo fatale ?
Cosa ci hai nel tuo magico dir?
Se mi guardi, un’ebbrezza m’assale,
Se mi parli, mi sento morir!
fuente: musica.com

Andrea Bocelli

Ficha de la Canción

Título:
MALIA

Grupo/Cantante:
ANDREA BOCELLI

Letra añadida por:
El Heredero

Valora la calidad de la letra

Compartir Letra

compartir en facebook
compartir en google plus
compartir en twitter

Enviar la letra 'Malia' por email

Imprimir la letra 'Malia' de Andrea Bocelli

ir a arriba