VENTI DEL NORD

Carmen Consoli

Letra de la canción

Volontà sei rimasta
Sorda e vulnerabile
Non ti credo, stai mentendo
Con astuzia e abilità

Volontà cieca e inerme
Tristemente apatica

E cerco di orientarmi
Tra il buio e il disordine
Tra spinosi indugi
E puerile viltà

Freddi venti del nord mi raccontano
Di un novembre inoltrato e nostalgico
Posso udirli dal mio nascondiglio
Attraverso un sottile spiraglio

Volontà sei rimasta
Tristemente invalida
Non ti credo, stai mentendo
Goffamente, ma imperterrita

E cerco di orientarmi
Tra il buio e il disordine
Tra vorticosi indugi
E strisciante viltà

Freddi venti del nord mi raccontano
Di un novembre inoltrato e nostalgico
Posso udirli dal mio nascondiglio
Attraverso un sottile spiraglio

Freddi venti del nord mi raccontano
Di un novembre inoltrato e nostalgico
Posso udirli dal mio nascondiglio
Attraverso un sottile spiraglio
fuente: musica.com

Letra añadida por: Musica.com (#16)

Carmen Consoli
Valora la calidad de la letra

Compartir 'Venti Del Nord'

compartir en facebook
compartir en google plus
compartir en twitter
Enviar letra a un mail
Imprimir letra
ir a arriba