Luca Dirisio

LETRA 'L'ATTESA'

Quanto tempo ancora dovrà correre ed io qui a nascondermi
dal mio cuore, dai giornali, da chi vuole fottermi
i miei pensieri van da soli e infatti solo solo aspetto te
averti accanto o non averti affatto, ormai, più o meno è simile.

Brucia e taglia questo inchiostro la mia testa non è sazia mai
pazzo cuore, maledetto fermati, o così ti perderai
le mie manie da folle saltimbanco imprenditore dei miei guai
ora di tutto questo amore che ti porti cosa ne farai?

Rit: Lo voglio dare a lei che mi ha ridato un senso,
farlo bene fino in fondo e amarla, come vorrei
ci voglio costruire tutto quello che di buono nella vita potrò fare
e dedicarlo a lei
ne spargerei un po' sulle teste di ogni bimbo,
perchè è loro questo mondo e voglio che ridano
e una piccola parte la darò a chi non sa amare, e lo guarirò.

E se mai tornassi amore, sappi che non c'è disordine
tutto è a posto e adesso splende ovunque, proprio come piace a te
per caso sai dove ti ho persa, manda un segno da rincorrere
pensa a un bel colore, pensami più forte, pensami con te..

Ali di gabbiano, scarpe nuove, visto della polizia
rotta verso sud, profumo di Marocco, casa di Wadia
voglio respirare a fondo il mare, canterò e mi sentirai
e voglio chiedermi di tutto questo amore che cosa ne farai

Rit: Lo voglio dare a lei che mi ha ridato un senso,
farlo bene fino in fondo e amarla, come vorrei
ci voglio costruire tutto quello che di buono nella vita potrò fare
e dedicarlo a lei
ne spargerei un po' sulle teste di ogni bimbo,
perchè è loro questo mondo e voglio che ridano
e una piccola parte la darò a chi non sa amare, e lo guarirò.
Lo voglio dare a lei che mi ha ridato un senso,
farlo bene fino in fondo e amarla, come vorrei
ci voglio costruire tutto quello che di buono nella vita potrò fare
e dedicarlo a lei
ne spargerei un po' sulle teste di ogni bimbo,
perchè è loro questo mondo e voglio che ridano
e una piccola parte la darò a chi non sa amare..
e una piccola parte la darò a chi non sa amare, e lo guarirò.