'Quadrifogli' se estrenó el .

LETRA

Quadrifogli

Il mondo è un grande prato e noi due siamo quadrifogli
Perché apro gli occhi e ho la fortuna di avere te
è difficile trovare le parole se nei tuoi difetti io ci trovo anche la perfezione

Ricordo ancora il primo giorno che ti ho vista in giro
Io coi jeans strappati, tu col vestitino
Tipo che eri cosi bella
Che neanche ti conoscevo ed ero giá geloso dell'amico che avevi vicino
E invece chi l'avrebbe mai detto che adesso siamo qui
A sopportarci tutti i giorni nonostante i
Tuoi difetti e i miei difetti non combacino i nostri pregi assieme ora risaltano
E diavolo quanto ti voglio bene
Gli altri parlano di noi perché di loro non conviene
Ma anche a me brucerebbe vedere
Che quello che voglio, è quello che non posso avere
Nella vita ho perso tanti treni ma mai l'orgoglio baby
Non importa dove e quando, ma se io andrò via
L'importante è che dovunque vada tu ci sia
Faccio il cantante perché fossi della polizia
Ti darei l'ergastolo in camera mia

Il mondo è un grande prato e noi due siamo quadrifogli
Perché apro gli occhi e ho la fortuna di avere te
è difficile trovare le parole se nei tuoi difetti io ci trovo anche la perfezione

Io pieno di tattoo, tu piena di shatush
Io che riempio i locali tu, che riempi la trousse
Noi che non siamo uguali, ma gli opposti si attraggono
Siamo i regali che accetti anche se non ti piacciono
Vederti triste mi fa male perché si sa che
Purtroppo niente e nessuno può avere quel potere
Di cambiare il tuo passato e saperlo è
Come sentire i fuochi d'artificio senza poterli vedere
Passano le ore e passa tutto quindi
Amore abbracciami senza che ti chieda perfavore (ah)
Alzo un pochino i gradi di questo termosifone
Finchè si appannano i vetri, finchè ci scrivo il tuo nome
So che non sto sbagliando finchè penso che sia giusto
Dal giorno in cui eri niente ad oggi che sei tutto
Sul tuo cuore hai scritto "per favore non entrare"
Quindi busso, spero non disturbo

Il mondo è un grande prato e noi due siamo quadrifogli
Perché apro gli occhi e ho la fortuna di avere te
è difficile trovare le parole se nei tuoi difetti io ci trovo anche la perfezione

Non è che vado a letto presto perché ho sonno
Ma perché non mi manchi solo quando dormo
Un'altra notte così bella non me la ricordo
Il tuo sorriso è il più bel porno
Non è che vado a letto presto perché ho sonno
Ma perché non mi manchi solo quando dormo
Un'altra notte così bella non me la ricordo
Il tuo sorriso è il più bel porno

Il mondo è un grande prato e noi due siamo quadrifogli
Perché apro gli occhi e ho la fortuna di avere te
è difficile trovare le parole se nei tuoi difetti io ci trovo anche la perfezione