Canción 'Senza cuore & senza nome' del disco 'Supereroe' interpretada por Emis Killa

Senza cuore & senza nome Letra y Canción

Emis Killa (ft. Carl Brave)

Añadir a Favoritas

Guardar en Playlist

SENZA CUORE & SENZA NOME es una canción de Emis Killa y Carl Brave del año 2018, este tema está incluido dentro del disco Supereroe.

LETRA

'Senza cuore & senza nome'

[Strofa 1: Emis Killa]
Imbambolato alla finestra come un gatto mentre fuori piove
Scazziamo dalle quattro e sono già le nove
Lacrime di eyeliner sopra il tuo maglione over
Nessuna emozione nella mia espressione, poker

Game over oggi come ieri
Tra poche ore tu sarai al lavoro e io in hangover sopra un letto di bicchieri
Dicono l’alcool ci renda sinceri, e ora che sono fuori
Eccoti i miei lati veri, che sono anche i peggiori

Venuti fuori dalle crepe in mezzo a questa city
Siamo cresciuti come fiori e mo siamo appassiti
Guidando ascolto i tuoi vocali dall’impianto audio
Alternando la playlist al tuo pianto psycho

Per farmi un torto ti sei tinta, nuovo taglio vintage
Ma non te la do vinta, tanto so che fai finta
Potremmo fare pace e basta, metterci una X
Ma non ti passa e mi hai tirato in faccia il tuo iPhone X

[Ritornello: Emis Killa]
Volevo dedicarti una canzone d’amore
Ma le parole non mi escono mai
Perché ogni giorno vivo le solite storie
Mi manchi solo quando te ne vai

Pensavo fossi l’unica, è stato un errore
Perché anche tu domani sparirai
E quindi scrivo sempre la stessa canzone
Senza cuore e senza nome

[Strofa 2: Carl Brave]
E oggi sei simpatica come una tracina
E litighiamo mentre siamo a 180 in macchina
Mi tiri in faccia quella tua bevanda [?]
Ci lampeggiano, più avanti ci sta l’autovelox

E stai così da martedì, ormai è l’ABC
Mentre scrivi sul diario e sbrani il tappo della Bic
Mentre piangi su una tuta di ciniglia
Che assorbe le tue ansie, spezza le mie lance

Che struscia sulla maniglia, il tuo sorriso bricolage
I nostri cuori collage
Ho messo il tuo ricordo in un garage e pace fatta
Tu scorpione, io bilancia, perché [?] su una spalla

M’hai avvelenato
La nostra storia ha vita breve, come una farfalla
E quando vola non possiamo più acchiapparla
Sul parabrezza un cimitero di moscerini
E m’hai girato all’incontrario tutti i miei sorrisi

[Ritornello: Emis Killa]
Volevo dedicarti una canzone d’amore
Ma le parole non mi escono mai
Perché ogni giorno vivo le solite storie
Mi manchi solo quando te ne vai

Pensavo fossi l’unica, è stato un errore
Perché anche tu domani sparirai
E quindi scrivo sempre la stessa canzone
Senza cuore e senza nome