Disco 'Ognuno ha quel che si merita' (2005) al que pertenece la canción 'Banale Spiegazione'

Banale Spiegazione

Fabrizio Moro

LETRA

Alinear a la izquierdaAlinear al centroLetra más grandeLetra más pequeña

All'inizio mi hai colpito
Per la tua essenzialità
Per le cose che facevi
Per la nostra affinità
Mi dicesti “Amo il cinema”
“David Fincher è il migliore”
Io capivo che eri pazza
Ma eri bella come il sole

Pensavo a un piccolo, piccolo
Pezzo di fortuna
E non capacità per stare insieme a te
Ci vuole un piccolo, piccolo
Giorno di tortura
Adesso che tu hai spento
La luce intorno a me

Ma allora non sapevo
Che avresti manomesso
La vita di noi due
Le cose da rifare
Gli sbalzi in fondo al cuore
Banale spiegazione
Che quello ormai era amore

Io allora non sapevo
Che avresti compromesso
La vita di noi due
Potevo immaginare
Gli sbalzi tuoi d'umore
Banale spiegazione
Che quello era amore

All'inizio mi hai colpito
Per la tua instabilità
Dicevi pago l'analista
Perché la burocrazia non va
E dicevi amo il calcio
“Zeman è il migliore”
Io capivo che eri pazza
Ma eri bella come il sole

Pensavo a un piccolo, piccolo
Pezzo di fortuna
E non capacità per stare insieme a te
Ci vuole un piccolo, piccolo
Piccolo, piccolo, piccolo
Adesso che tu hai spento
La luce intorno a me

Ma allora non sapevo
Che avresti manomesso
La vita di noi due
Le cose da rifare
Gli sbalzi in fondo al cuore
Banale spiegazione
Che quello ormai era amore

Io allora non sapevo
Che avresti compromesso
La vita di noi due
Potevo immaginare
Gli sbalzi tuoi d'umore
Banale spiegazione
Che quello ormai era amore

Io allora non sapevo
Che avresti manomesso
La vita di noi due
Le cose da rifare
Gli sbalzi in fondo al cuore
Banale spiegazione
Che quello ormai era amore

Io allora non sapevo
Che avresti compromesso
La vita di noi due
Potevo immaginare
Gli sbalzi tuoi d'umore
Banale spiegazione
Che quello ormai era amore

Ah
Ah
Ah
Ah

fuente: musica.com disquito - musica.com

Compartir la letra 'Banale Spiegazione'

Buscar canciones
X
ir a arriba