Barabba

LETRA

Barabba Letra

Non si può
Andare in giro in volo e mai con il metrò
Avere un bel conto in banca per rilassarsi un po'
Comprare dieci case sparse in tutto il mondo no
Non si può
Non si può
Mandare a quel paese chi non è cortese
E andare a cena fuori
Più di una volta al mese
E non badare a spese
Non si può

A meno che tu non sia
Il Presidente del Consiglio
O sua figlia o suo figlio
Il Ministro degli Interni
O sua moglie e tutti i suoi fratelli
L'allenatore della Nazionale
O meglio ancora il Cardinale

Barabba, Barabba, Barabba, Barabba, Barabba, Barabba

Non si può
Avere le foto scandalistiche sui giornali
Le tette di tua moglie al vento proprio non si può
Portarsi a letto le ventenni quando hai settant'anni
E fare i danni
Non si può
Fare colazione in camera ogni mattina
E per curarsi bene avere una sola medicina
Di marca colombiana
Non si può

A meno che tu non sia
Il presidente del consiglio
O sua figlia o suo figlio
Il ministro degli interni
O sua moglie e tutti i suoi fratelli
L'allenatore della nazionale
O meglio ancora il cardinale

Barabba, Barabba, Barabba, Barabba, Barabba, Barabba
Barabba, Barabba, Barabba

No
La la la la la la la la la

Il presidente del consiglio
O sua figlia o suo figlio
Il ministro degli interni
O sua moglie e tutti i suoi fratelli
L'allenatore della nazionale
O meglio ancora il cardinale
Il presidente del consiglio
O sua figlia o suo figlio
Il ministro degli interni
O sua moglie e tutti i suoi fratelli

(Viva la democrazia, viva la libertà
Lavoreremo per voi! Solo per voi! Soltanto per voi!
Viva la democrazia, viva la libertà
Lavoreremo per voi!)

Va tutto bene, va tutto bene

Comparte si te ha gustado