Disco 'Ognuno ha quel che si merita' (2005) al que pertenece la canción 'Everybody'

Everybody

Fabrizio Moro

LETRA

Alinear a la izquierdaAlinear al centroLetra más grandeLetra más pequeña

Yes

Chi fa polemica ogni giorno
Chi si guarda poco intorno
Chi è a sinistra e chi è a destra
E chi predica alla finestra

Chi non mette il preservativo
Chi ti alza il preventivo
Le canzoni di Sanremo
E chi ha tutto e paga meno

Il frigorifero che è vuoto
Chi è straniero e arriva a nuoto
Chi è un eroe e chi non è un coniglio
Chi si sveglia e ammazza il figlio

Tu che mi ami e non m'ami
Sparisci e poi richiami
Prendi le mie mani
E non lasciarle più
Più

Le stesse bugie, le stesse persone
Le stesse speranze, la stessa realtà
La stessa condizione di disapprovazione
Yes
Everybody

E la vita è così dura
Non sarai un'avventura
Il lavoro non ce l'ho
E i bambini fanno boh

Chi da dietro punta i fari
Chi non piange ai funerali
Chi è generoso e chi è avaro
Il campionato è poco chiaro

E i trent'anni e il matrimonio
E la sfiga e il pinzimonio
E le more tinte bionde
E l'America e le bombe

Tu che mi ami e non m'ami
Sparisci e poi richiami
Prendi le mie mani
E non lasciarle più
Più

Le stesse bugie, le stesse persone
Le stesse speranze, la stessa realtà
La stessa condizione di disapprovazione
Lo stesso cachet, le stesse preghiere
Che più passa il tempo e più sono vere
È la mia convinzione
Che siamo all'esasperazione

Tu che mi ami e non m'ami
Sparisci e poi richiami
Prendi le mie mani
E non lasciarle più
Più

Le stesse bugie, le stesse persone
Le stesse speranze, la stessa realtà
La stessa condizione di disapprovazione
Lo stesso cachet, le stesse preghiere
Che più passa il tempo e più sono vere
È la mia convinzione
Che siamo all'esasperazione

Yes
Everybody

fuente: musica.com disquito - musica.com

Compartir la letra 'Everybody'

Buscar canciones
X
ir a arriba