Via delle Girandole 10 - La partita

La partita

Fabrizio Moro

LETRA

La partita Letra

Mamma vado alla partita
Mamma mamma vado vado alla partita
Com'è bella questa vita
Quanto è grande questo amor

Oh domenica santa domenica
Vado allo stadio pure se nevica
Mi alzo dal letto e bacio la mia bandiera
In bocca ho l'amaro che torna che torna dal sabato sera
Scendo in strada e canto i colori
Della mia curva e della brigata
Contro la celere, contro i nemici
E per la mia gente che è stata arrestata
È la mia vita, è la passione
Quindi boicotto la televisione
È' una questione di mentalità
Essere nati per essere ultrà
Perché

Mentre tutto passa e se ne va
Questo amore sempre resterà

Mamma vado alla partita
Mamma mamma vado vado alla partita
Com'è bella questa vita
Quanto è grande questo amor

I giornalisti terroristi
Raccontano un mondo di bombe e teppisti
La verità viene sempre deviata
Per vendere solo carta stampata
E con il dito dagli altopiani
La Daspo diffida bambini ed anziani
Ma la mia storia sociale lo spiega
Rende onore a chi non si piega
Sotto la sciarpa, prendo il coltello
Solo se rischia la vita un fratello
Che qualche volta viene ammazzato
Diventa un martire e viene intonato
È una questione di mentalità
Essere nati per essere ultrà
Perché

Mentre tutto passa e se ne va
Questa fede sempre resterà

Mamma vado alla partita
Mamma mamma vado vado alla partita
Com'è bella questa vita
Quanto è grande questo amor

Mamma vado alla partita
Mamma mamma vado vado alla partita
La fedina mia è pulita
Come il nostro tricolor

Oh mamma, stasera io però ti lascio sola
No mamma, non mi aspettavo un colpo di pistola

La fedina mia è pulita
Mamma vado alla partita
Mamma mamma vado vado alla partita
Era bella questa vita
Come il nostro tricolor
Come il nostro tricolor
Come il nostro tricolor