Disco 'Fabrizio Moro' (2000) al que pertenece la canción 'Per tutta un’altra destinazione'

Per tutta un’altra destinazione

Fabrizio Moro

LETRA

Alinear a la izquierdaAlinear al centroLetra más grandeLetra más pequeña

Per tutta un'altra destinazione
Un viaggio zero limite morale
Generazione che ha
Le botte bianche per colazione
Stiamo varcando una dimensione
Ci arresta che fa?
Ci arresta o si va?

Tirati su
Questa è un sera di quelle che a casa non ci torni più
E perdi i tuoi margini alcolici
Vediamo un po'
Troviamo qualche tettona che non sappia dire di no
Ci consoli un po', almeno fino a giorno
Paletta rossa ci ferma, stai calmo, tu di sempre sì

Documenti sulla mano
Fumo sotto il tappetino
E la guardia: 'Sera, dove si và?'

Per tutta un'altra destinazione
Un viaggio zero limite morale
Generazione che ha
Le botte bianche per colazione
Stiamo varcando una dimensione
Ci arresta che fa?
Ci arresta o si va?

Mi dica lei
Se ti hanno fatto e cresciuto sbagliato
Che colpa ne hai?
Ci vede forse un poco instabili?
Prego però, ecco le nostre patenti, il libretto e i precedenti che so
Li vuole o no?
Prima che venga giorno

Paletta rossa che cerca una prova dentro alla machine
Trova la mia busta bianca, una strana cicca spenta
E un biglietto classe cielo che va

Per tutta un'altra destinazione
Un viaggio zero limite morale
Generazione che ha
Le botte bianche per colazione
Stiamo varcando una dimensione
Ci arresta che fa?
Ci arresta o si va?
Per tutta un'altra destinazione
Un viaggio zero limite morale
Generazione che ha
Le botte bianche per colazione
Stiamo varcando una dimensione
Ci arresta che fa?
Ci arresta o si va?

Per tutta un' altra destinazione
Per tutta un' altra destinazione
Le botte bianche per colazione

fuente: musica.com disquito - musica.com

Compartir la letra 'Per tutta un’altra destinazione'

Buscar canciones
X
ir a arriba