Fabrizio Moro

Un pezzettino

Fabrizio Moro

LETRA

Alinear a la izquierdaAlinear al centroLetra más grandeLetra más pequeña

Viva la felicità, viva pure chi non ce l'ha
Chi la prende, chi la dà
Chi è cattivo e te ne ruba un pezzettino

Un pezzettino
Un pezzettino
Un pezzettino
Un pezzettino

Preferisco le feste di popolo a quelle di stato
Sono nato in un quartiere e me ne vanto
Un quartiere malfamato col nome di un santo
Dove ho trovato la gioia il dolore
L'amore, la vita, l'anfetamina
Scambiare la sera per la mattina
Uscire di casa e trovarsi solo gli scontrini del caffè
Fischiettando una canzone penso a me e a te
E ci vorrebbe un pezzettino
Un pezzettino
Un pezzettino
Un pezzettino

C'è l'hai un idea di quanto io ti posso amare
Infondo alle speranze mie
C'è ancora tanto da trovare
E c'è l'hai un idea del mio bisogno esistenziale
E mentre il tempo scorre in fretta tu
Tu sei sempre più bella e io vorrei poterti dare

Di più, di più, di più
Di più, di più, di più

E c'è chi si accontenta di un lavoro occasionale
Predica bene e razzola male
Basta dire che il governo fa schifo
Mangiare la pizza e poi fare il tifo
Andare in vacanza a Ferragosto
Con le palette i secchielli e la sabbia
Lamentandosi dentro a una gabbia
Andare al forno a comprare il pane
L'acqua, il vino e un pezzettino
Un pezzettino
Un pezzettino
Un pezzettino

C'è l'hai un idea di quanto io ti posso amare
In fondo alle speranze mie
C'è ancora tanto da trovare
E c'è l'hai un idea del mio bisogno esistenziale
E mentre il tempo scorre in fretta tu
Tu sei sempre più bella e io vorrei poterti dare

Di più, di più, di più
Di più, di più, di più

Viva la felicità e viva pure chi non ce l'ha
Chi la prende e chi la dà
Chi è cattivo e te ne ruba un pezzettino
Un pezzettino
Un pezzettino
Un pezzettino
Un pezzettino
Un pezzettino
Un pezzettino
Un pezzettino

fuente: musica.com disquito - musica.com

Compartir la letra 'Un pezzettino'

Buscar canciones
X
ir a arriba