Gemitaiz & MadMan

Detto, fatto.

Gemitaiz & MadMan

LETRA

Alinear a la izquierdaAlinear al centroLetra más grandeLetra más pequeña

Sono nuovi scleri mentali
Solo suoni sperimentali
Dalle elementari
Che mi sento chiuso nei penitenziari
Poi bevo più dei tifosi del Glasgow
Mischio la vodka liscia col tabasco
Fratè sto in after dal giorno in cui nasco
Vita spericolata altro che Vasco
Stiamo volando (Ye!)
Scusa ho perso il conto di quante canne stiamo rollando
Ormai da tempo vi stiamo doppiando
Corro veloce, Cristiano Ronaldo
Sai che ho vinto solo coi mixtape
Strisciando a terra come Solid Snake
Delle mie tracce ora fanno I remake
Tu ancora fatichi a chiudere i take
Rap Bender, da sempre
L'incubo di ogni bartender
Rimbocco le maniche, Mark Lender
Tu fai un po' di tutto, transgender
Non ho la collana col ciondolo
Supero I limiti che mi si impongono
Strillo la verità in faccia ai più falsi del mondo
Bro solo per vedere che mi rispondono!

Da sempre sento: 'Dove andate con quelle facce?'
Soltanto storie marce, canne nelle tracce
Io spacco il locale a metà
Se vuoi il disagio nella tua città
La gente lo sa:
Detto, fatto
Detto, fatto

Vomito in tutti i locali in, mixo la vodka e Campari gin
Entro e mi riempiono i cali-ci, esco con quelli coi cami-ci
Scenari drastici, balliamo spastici coi passi di Ali G
Dentro fa caldo, ma in pista da ballo c'è gente che c'ha gli scii
Charlie Sheen
Canto con la faccia tosta, spacco e non lo faccio apposta
Poco quotato, ma vinco la corsa, cavallo da 15 volte la posta
Detto, fatto, sventro il palco
Metto il guanto, ho un certo tatto
Finito il drink, ne cerco un altro
Entro e sbratto per contratto
Cosa pensavi che fosse? Che ti insegnassi le mosse?
Ma a parte i testi le ho tutte rimosse
Sto attento, sto a tempo sui colpi di tosse!
Suono d'impatto, con gli occhi rossi ti guardo
Cannoni i grossi di Purple, tutti commossi d'incanto
Vedete i mostri, come Tim Burton

Da sempre sento: 'Dove andate con quelle facce?'
Soltanto storie marce, canne nelle tracce
Io spacco il locale a metà
Se vuoi il disagio nella tua città
La gente lo sa:
Detto, fatto
Detto, fatto

Voglio solo erba come un diplodoco
Se non me la porti giuro mi do fuoco
Delle tue certezze mi fido poco
Brucio più vite che in un videogioco
Nei locali VIP I più cafoni
Non ci riconoscono I buttafuori
Noi non dormiamo sugli allori
Detto, fatto
Detto, fatto
Fatto

Da sempre sento: 'Dove andate con quelle facce?'
Soltanto storie marce, canne nelle tracce
Io spacco il locale a metà
Se vuoi il disagio nella tua città
La gente lo sa:
Detto, fatto
Detto, fatto

Sforbiciate zì! Van Basten!

fuente: musica.com disquito - musica.com

Compartir la letra 'Detto, fatto.'

Buscar canciones
X
ir a arriba